Notizie di Interesse

News di interesse notarile

  • Nell'ordinanza n. 26910 del 2021, la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, esprimendosi sulla vexata quaestio relativa alla trasmissibilità agli ex soci dei debiti tributari della società di capitali estinta, ha confermato la legittimazione passiva del socio ricorrente e ha statuito l'illegittimità della pretesa erariale per insussistenza degli elementi accertativi necessari ad azionarla nei suoi confronti, mancando la […]
  • In tema di imposte sui redditi, costituiscono proventi derivanti da fatti illeciti, da sottoporre a tassazione anche allorquando non siano classificabili nelle categorie reddituali di cui all'art. 6, primo comma, del d.P.R. n. 917 del 1986, anche i vantaggi patrimoniali conseguenti all'avere evitato un danno. Così ha stabilito l’ordinanza n. 28629/2021 della Cassazione civile.
  • Di seguito l'articolo del Prof. Glendi, pubblicato su Diritto e Pratica Tributaria n. 4/2021, Ipsoa, Milano. Negli ultimi Editoriali di Massimo Basilavecchia e di Maurizio Leo sono state focalizzate le parametrazioni del nascituro PNRR ai due temi, rispettivamente, della giustizia tributaria e dell’azione impositiva. Per completare il quadro, “triangolare”, complessivamente riguardante quello che la nostra Costituzione, nel secondo […]
  • Nella controversia avente per oggetto un accertamento sorto a seguito di indagini bancarie, la sentenza assolutoria emessa in sede penale con la formula assume un valore meramente indiziario ed irrilevanti sono le dichiarazioni, favorevoli al contribuente, prive di data certa e rese da madre e sorella di quest’ultimo. Tale è l’affermazione espressa dalla Cassazione nella sentenza n. 25804 […]
  • La fattura concernente operazioni inesistenti e scontata in banca al fine di ottenere un'anticipazione sul credito rappresentato dal documento contabile deve ritenersi messa in circolazione, essendosi verificato lo spossessamento in favore dell'ente creditizio. Tale fattura è, dunque, emessa ai sensi dell'art. 21, primo comma, del d.P.R. n. 633 del 1972, indipendentemente dalla formale consegna o spedizione alla controparte […]
  • La presunzione legale di maggior reddito fondata sulle operazioni bancarie, come prevista dall’art. 32 del d.p.r. n. 600 del 1973, si applica alla generalità dei contribuenti e, dunque, anche alle persone fisiche che non esercitano attività di impresa. Secondo l’ordinanza n. 25813/2021 della Cassazione civile, in relazione a tali ultimi soggetti, tuttavia, rilevano solo i movimenti di versamento, […]
  • Con riguardo alla dichiarazione infedele presentata da chi amministri una società di persone e più in particolare dal socio accomandatario, secondo la sentenza n. 34407/2021 della Cassazione penale la norma incriminatrice pone a carico di costui, nella veste rappresentativa così assunta e tale da imporre a suo carico l'obbligo dichiarativo, la condotta penalmente rilevante, con l'ulteriore portato della […]
  • Secondo l’ordinanza n. 26894/2021 della Cassazione civile, decorsi i termini di decadenza previsti per l'esercizio della potestà impositiva, ovvero del diritto al rimborso dell'imposta versata, opera il principio del cd. consolidamento del criterio impositivo secondo il quale rimane preclusa, tanto per il contribuente quanto per l'amministrazione, l'invocabilità di diritti che presuppongono la modificazione del titolo di imposizione, mettendo […]